Archivi categoria: Seneca Camera Mfg. Co.

La fotocamera Pocket Seneca N. 29

La Pocket Seneca N. 29 è una fotocamera prodotta dalla società Seneca

La Pocket Seneca N° 29 con chassis e valigetta
La Pocket Seneca N° 29 con chassis e valigetta

Camera Manufacturing Company a partire dal 1905.

E’ costruita in legno ricoperto di vulcanite di color nero, il soffietto è di cartone ricoperto di una sottile pellicola di vulcanite del medesimo colore.

La piastra portaobiettivo è in acciaio cromato.

L’esemplare fotografato è databile al 1910 circa.


Caratteristiche  principali

–    Folding a lastre di tipo classico

–    Formato del negativo cm 9 x 12 (4 x 5 inch) su lastra di vetro o pellicola in filmpack

–    Inquadratura:

  • su mirino a specchio reversibile orizzontale/verticale

Seneca Camera Mfg. Co.

Seneca1La società Seneca Camera Manufacturing Company nasce nel 1899 a Rochester, New York, ad opera di Frank T. Day,  già sovrintendente alla Kodak, che sarà il presidente, William C. Whitlock vicepresidente e Lorin E. Mason, segretario e tesoriere.

Una delle prime operazioni svolte dall’azienda è l’acquisizione, nel 1900, della Sunart Photo Company, una fabbrica di apparecchi fotografici esistente dal 1893 che non naviga in buone acque.

La stessa operazione viene portata a termine nei confronti della Bullard Camera Company di Springfield, Massachusetts, tanto che nel catalogo Seneca del 1902 l’azienda viene presentata come “Successor to Sunart Photo Co. and Bullard Camera Co.”.

A Rochester in quegli anni è in atto il medesimo fenomeno che sta interessando la città tedesca di Dresda, cioè la nascita di un gran numero di industrie produttrici di apparecchi fotografici o comunque legate al mondo della fotografia; nel distretto fotografico che si sta formando saranno infatti presenti, nel momento di maggiore espansione, oltre venti di queste aziende.Seneca2

Il nome della compagnia deriva da quello della tribù pellerossa Seneca-Irochesi, tribù alla quale all’epoca era già stata intitolata anche una contea dello Stato di New York; nelle pubblicità e nei cataloghi delle fotocamere viene continuamente richiamata tale origine e protagoniste dei messaggi pubblicitari sono nella maggior parte dei casi giovani ragazze nei costumi tradizionali.

La produzione ricalca nella sostanza quella che è la politica commerciale della Kodak.

Vengono prodotti innanzitutto alcuni apparecchi molto semplici da usare, soprattutto tipo folding a pellicola oppure box, come la Seneca Scout, con la quale, come dice una pubblicità, un giovane è in grado di vedere e comprendere la realtà meglio del capo indiano Seneca “Occhio Veloce” con la sua lunga esperienza. Continua la lettura di Seneca Camera Mfg. Co.