Archivi categoria: Krügener (Rudolf Krügener)

La fotocamera Krügener Delta

Il modello “Delta” è una delle fotocamere di maggior pregio prodotte

La Krugener delta
La Krügener Delta

dall’azienda Dr. Rudolf Krügener Photochemisches Laboratorium und Fabrik photographischer Apparate.

E’ costruita in legno e alluminio, completamente rivestita in pelle, compreso il piedino di appoggio.

Il carrello porta ottica e le slitte di messa a fuoco sono in acciaio.

Le parti metalliche interne sono cromate con finiture di tipo diverso (lucido/opaco).

Il soffietto è in pelle di colore rosso, a doppia estensione.

L’esemplare fotografato è del 1905 circa.


Caratteristiche principali

  • Folding di tipo classico
  • Formato del negativo cm 7 x 10,5 su pellicola in rullo 8 x 10½ oppure su lastra di vetro 9 x 12 (il dorso è predisposto per entrambe le soluzioni)
  • Inquadratura con mirino a specchio, reversibile orizzontale/verticale, con bolla accoppiata ed antina di schermatura della luce
  • Messa a fuoco su scala metrica da 1,5 m a ∞, mediante cremagliera, con doppio indice di riferimento contraddistinto dalle lettere P (plate) per l’uso della lastra, oppure F (film) per l’uso della pellicola
  • Obiettivo Dr. H. Krügener Extra-Rapid-Aplanat da 125 mm, con apertura massima f/8
  • Diaframma ad iride fra i due gruppi ottici dell’obiettivo, con valori f/8 – f/12 – f/18 – f/24 – f/36
  • Otturatore centrale pneumatico Krügener Delta
  • Tempi di scatto di 1 sec., 1/2, 1/4, 1/8, 1/20,  1/50, 1/100, O (T), Z (B)

La piastra portaottica è decentrabile sia in senso orizzontale che verticale.

Rudolf Krügener

Rudolf Krugener
Rudolf Krugener

Rudolf Krügener nasce ad Eberfeld, Germania nel 1847.

Laureatosi in chimica lavora come direttore di un reparto presso l’Agfa di Francoforte.

Dal momento che è privo delle gambe a seguito di un incidente, utilizza per camminare delle protesi che si è costruito da solo; questa menomazione gli crea difficoltà fra l’altro nell’uso della macchina fotografica, soprattutto a causa del peso e dell’ingombro dei modelli in quel momento sul mercato.

Per questo motivo, nel 1885, con l’aiuto di un maestro meccanico di nome Krücke, progetta e costruisce la Dr. Krügenersche Taschenbuch Kamera (la fotocamera tascabile del Dr. Krügener), una dei più piccoli e maneggevoli apparecchi dell’epoca, le cui dimensioni sono di cm 4,5 x 10 x 14 e che può essere caricata con 24 lastre.

Una macchina fotografica di questo tipo riscuote naturalmente un grande successo, che lo induce ad avviare nel 1888 un’azienda per la produzione di materiali ed attrezzature legate alla fotografia, la Dr. Rudolf Krügener, Photochemisches Laboratorium und Fabrik photographischer Apparate Frankfurt-Bockenheim. Continua la lettura di Rudolf Krügener