Archivi categoria: Beier

La fotocamera Beirette

La Beirette
La Beirette

La Beirette è una fotocamera prodotta dalla Kamerafabrik Woldemar Beier KG di Freital a partire dal 1958, anno in cui l’azienda inizia il percorso che la porterà gradualmente sotto il controllo statale del governo della Germania Est (VEB Kamerafabrik Freital).

Si tratta di un modello che sarà costruito per circa trent’anni, in oltre venti versioni, con una grande varietà di modifiche, evoluzione e varianti, fino agli esemplari elettronici della fine degli anni Ottanta.

La prima versione del 1958 è stata a sua volta realizzata in due varianti, relative al tipo di oculare utilizzato nel mirino; nella prima è di forma rotonda e deve essere ruotato per consentire la correzione della parallasse, nella seconda è di forma quadrata e deve essere fatto scorrere in senso verticale con la stessa finalità. Continua la lettura di La fotocamera Beirette

Beier

Logo-Beier WBF
Logo-Beier WBF

La nascita di questa azienda risale all’aprile del 1923, anno in cui Woldemar Beier avvia un’attività per la costruzione di fotocamere nella città tedesca di Freital, nei pressi di Dresda. La prima denominazione dell’azienda è Freitaler Kameraindustrie Beier & Co. e la produzione riguarda essenzialmente fotocamere a lastre costruite in legno (Edith 1923, Erika 1923, Lotte 1925); successivamente inizia la costruzione di apparecchi tipo folding e il primo modello per pellicola in rullo, chiamato Gloria, è del 1929.

Dal 1930 appaiono vari apparecchi del tipo “box” (Beier Box, Box I, Box IA, Box II, ecc …).

L’esordio con fotocamere 35 mm è del 1932 ed avviene con la Beira, un apparecchio di qualità, che monta come ottica un Elmar 50 mm f/3.5 prodotto dalla Ernst Leitz di Wetzlar (lo stesso obiettivo della Leica) e come otturatore un Compur Rapid (fino a 1/500 di secondo) della Frederick Deckel di Monaco di Baviera. Continua la lettura di Beier