Archivi categoria: Anderson (J.A. Anderson)

J.A. Anderson: “The Mammoth Camera”

The Mammoth Camera

La storia di questo fabbricante statunitense di apparecchiature fotografiche è veramente molto particolare ed è legata pressoché esclusivamente ad un modello di fotocamera che rimane un oggetto unico, nel senso letterale del termine, nella storia della fotografia. La piccola azienda nasce a Chicago, Illinois, verso la metà degli anni Ottanta del XIX secolo per opera di J. A. Anderson e il suo primo apparecchio fotografico documentato risale al 1885; si tratta della classica fotocamera in legno di grande formato costruita con caratteristiche e modalità artigianali che viene prodotta in ben otto versioni, dal modello “piccolo” da 6½ x 8½ inch (16,5 x 21,5 cm) fino a quello da 20 x 24 inch (50,8 x 61 cm). Nei primi modelli vengono utilizzate come materiale sensibile lastre al collodio umido. Negativi di dimensioni così grandi (se rapportati agli standard di cento anni dopo) sono giustificati dal fatto che la stampa delle copie positive avviene per contatto. Nel 1885 negli Stati Uniti i formati di lastra comunemente presenti nei cataloghi di materiali sensibili per fotografia erano i seguenti (misure espresse in inch): 3¼ x 4¼, 4 x 5, 4½ x 5½, 4½ x 6½, 5 x 7, 5 x 8, 6½ x 8½, 8 x 10, 10 x 12, 11 x 14, 14 x 17, 16 x 20, 17 x 20, 18 x 22, 20 x 24. Per quanto riguarda J.A. Anderson vengono prodotti negli anni successivi alcuni altri modelli: la Tailboard Camera nel 1886, la Royal Box Camera nel 1889, la View Camera nel 1897, le Universal Camera e Midget Camera nel 1900. Continua la lettura di J.A. Anderson: “The Mammoth Camera”