Categorie

 

W. Butcher & Sons Ltd.


Pubblicità di una delle fotocamere “Carbine”

Pubblicità di una delle fotocamere “

La fondazione di questa fabbrica inglese di fotocamere è opera di William Butcher, che nel (anche se alcuni fonti riportano il 1860) dà vita ad un esercizio commerciale a Blackheat, nel sud di Londra, dedicato a prodotti chimico farmaceutici.

Non sono noti altri particolari sul tipo di attività svolta inizialmente e le fonti divergono anche sull’anno dal quale ha inizio la produzione di strumenti ottici, in particolare lanterne magiche; dal 1883 l’azienda è denominata W. Butcher & Son e verosimilmente è attorno al 1887 che la produzione si orienta verso il settore fotografico.

La costruzione di fotocamere ha inizio negli ultimi anni del XIX secolo ad opera dei figli di William Butcher e infatti nel 1902 l’azienda ha modificato la ragione sociale in W. , trasferendosi anche da Blackheat in un edificio definito Camera House, in Farringdon Avenue, recapito che a volte è indicato anche come St Bride Street.

Nel 1904 scompare il fondatore William Butcher.

La produzione continua in parte presso la vecchia sede, ma una porzione rilevante delle fotocamere commercializzate sono importate dalla Germania, prodotte principalmente dalla fino al 1909 e successivamente dalla .

Nel 1914 lo scoppio della Prima Guerra Mondiale interrompe i rapporti commerciali inglesi con la Germania, nel frattempo la denominazione dell’azienda è mutata nuovamente diventando W. Butcher & Sons Ltd.

La sostanziale mancanza di adeguati stabilimenti per la produzione e la contestuale impossibilità di importare componenti costringe quindi la Butcher ad associarsi nel 1915 con la Houghtons Ltd in una forma di joint venture che gli consente di utilizzare per la fabbricazione gli impianti dell’azienda partner.

Il catalogo relativo al settore fotografico non si limita in questi anni ai soli apparecchi da ripresa, ma interessa anche le attrezzature da stampa e in generale da camera oscura.

Pubblicità di un ingranditore

Pubblicità di un ingranditore

Per dieci anni Houghtons e Butcher, pur condividendo gli stabilimenti gestiscono separatamente le rispettive attività commerciali, così come i relativi manufatti: la fusione avviene il 1° gennaio 1926 e da essa si formano la che si occupa di produzione e la Houghton Butcher (Great Britain) Ltd. che gestisce l’attività di vendita; quest’ultima compagnia successivamente verrà chiamata

Con il marchio Butcher sono stati prodotti una trentina di modelli di fotocamere, alcune delle quali hanno incontrato un buon successo di pubblico; le più conosciute sono certamente le varie versioni di Carbine, , , , e .

La produzione di alcuni di questi apparecchi è proseguita sotto i diversi marchi che si sono susseguiti dopo la fusione del 1926.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

2 Responses a “W. Butcher & Sons Ltd.”

  • Giovanni scrive:

    Salve,posseggo una Butchers 122 (85 x 135mm) roll film camera ‘The Famous Carbine, c1915,in ottime condizioni,volevo sapere quanto potrebbe valere.

    Grazie mille

  • Buonasera,
    a mio parere può valere circa 120-140 euro.
    Cordiali saluti
    Aniceto Antilopi

Lascia un commento


 
storiadellafotografia.it usa WordPress